Wilt u een klacht indienen tegen een instelling of orgaan van de EU?

Argomenti dell’attività strategica nel 2021

Argomenti dell’attività strategica nel 2021

Indagini strategiche

· Modalità di gestione della Commissione europea relativamente alla questione delle «porte girevoli» del proprio personale

· Trasparenza delle interazioni della Commissione europea con esponenti dell’industria del tabacco

· Modalità con cui l’Agenzia europea della guardia di frontiera e costiera (Frontex) ottempera ai propri obblighi in materia di diritti fondamentali e garantisce la responsabilità relativamente all’ampliamento dei propri compiti

· Modalità di gestione dell’Agenzia europea per la difesa (AED) relativamente alla richiesta dell’ex direttore esecutivo di assumere una carica di alto livello presso Airbus

· Modalità di monitoraggio della Commissione europea relativamente all’utilizzo dei fondi UE per la promozione del diritto delle persone con disabilità e degli anziani a una vita indipendente

· Detenzione di determinati dati personali dei candidati prima delle decisioni di assunzione presso la Banca europea per gli investimenti

Iniziative strategiche (richieste di chiarimenti, interrogazioni non formali)

· Modalità di registrazione da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell’UE di testi e messaggi istantanei inviati/ricevuti da membri del personale nell’esercizio delle loro funzioni professionali

· Intelligenza artificiale e amministrazione dell’UE

· Dovere di informazione del pubblico da parte dell’amministrazione dell’UE in merito all’esercizio del diritto di accesso ai documenti dell’UE

· Trasparenza del portale dell’UE in merito alla gestione di gare di appalto aggiudicate dalle proprie istituzioni

· Obblighi di trasparenza della Commissione europea nel contesto della futura revisione della legislazione dell’UE sul tabacco

· Modalità di pubblicazione da parte della Commissione europea delle informazioni sulle riunioni tra commissari e imprese o lavoratori autonomi

· Modalità di garanzia da parte della Commissione europea del rispetto dei diritti umani nel contesto degli accordi commerciali internazionali