You have a complaint against an EU institution or body?

Continuità operativa del Mediatore europeo in concomitanza alle misure per il COVID-19

In risposta alle iniziative volte a limitare la propagazione del virus COVID-19, l’ufficio del Mediatore europeo ha introdotto un regime di telelavoro (lavoro a distanza) al 100% per tutti i membri del personale a partire dal 16 marzo. Questa misura è conforme a quelle introdotte dalle altre istituzioni dell’UE e dagli stati membri nei quali i due uffici del Mediatore sono situati.

Nel quadro delle misure messe in atto, l’ufficio del Mediatore sta facendo tutto il possibile per assicurare la continuità operativa. Non dovrebbero perciò esserci interruzioni dei servizi principali, in particolare quelli volti a coloro che hanno presentato una denuncia o intendono richiedere l’assistenza del Mediatore.

I soggetti che desiderano presentare una denuncia possono continuare ad utilizzare il nostro sistema di trattamento delle richieste online: https://www.ombudsman.europa.eu/it/make-a-complaint

Tutti i canali di contatto rimangono regolarmente aperti e funzionali durante questo periodo https://www.ombudsman.europa.eu/it/contacts

Nonostante l’ufficio del Mediatore tenti di trattare le le denunce il più rapidamente possibile e conformemente alle scadenze applicabili, ciò potrebbe non essere possibile in tutte le istanze. Si ringrazia per la pazienza e la comprensione.

Per ulteriori informazioni sulla risposta dell’UE all’emergenza del virus COVID-19, vi preghiamo di consultare la pagina web dedicata della Commissione europea: https://ec.europa.eu/info/live-work-travel-eu/health/coronavirus-response_it

Vi preghiamo inoltre di seguire i consigli dell’autorità pubblica competente nella vostra regione.