You have a complaint against an EU institution or body?

Tutela dei dati personali

Tutti i dati personali raccolti dal Mediatore europeo sono trattati conformemente al regolamento (UE) 2018/1725 sulla tutela delle persone fisiche in relazione al trattamento dei dati personali da parte delle istituzioni, degli organi e degli organismi dell'Unione e sulla libera circolazione di tali dati.

Attualmente solo per due dei servizi disponibili su questo sito web si richiede all'utente di fornire dati personali:

(1) Se un utente intende inviare un messaggio elettronico all'istituzione può farlo compilando un formulario online. Il formulario richiede all'utente di fornire cognome, nome e indirizzo di posta elettronica. Una volta inviato, il formulario viene trasmesso per posta elettronica alla persona o al servizio pertinente presso l'ufficio del Mediatore. Il contenuto del formulario non viene conservato in una banca dati del sito web del Mediatore né tantomeno è reso accessibile al Mediatore e al relativo personale in una forma diversa dalla citata posta elettronica.

(2) Se un utente intende presentare una denuncia al Mediatore utilizzando il formulario di denuncia online, deve innanzitutto creare un conto utente. L'utente deve fornire un indirizzo valido di posta elettronica e scegliere una password. Una volta attivato il conto, l'utente può creare una bozza di denuncia, modificare bozze di denunce precedentemente create, presentare una denuncia, o visionare le denunce che ha già presentato. I dettagli del conto utente, nonché il contenuto di tutte le denunce create dall'utente, sono conservati in una banca dati. Solo l'utente stesso può avere accesso alle denunce presenti nella banca dati utilizzando la password prescelta. Il Mediatore europeo e i membri del personale non hanno accesso alle password degli utenti né alle denunce contenute nella banca dati. Quando un utente presenta una denuncia, la banca dati genera un messaggio di posta elettronica che viene trasmesso al servizio pertinente del Mediatore.

I dati raccolti sono trattati unicamente per lo scopo previsto e chiaramente specificato. La persona interessata ha il diritto di accedere ai suoi dati personali e di rettificare qualsiasi dato inesatto o incompleto. Per ogni eventuale domanda relativa al trattamento dei propri dati personali, la persona interessata può rivolgersi all'ente responsabile del trattamento dei dati. In ogni momento la persona interessata ha il diritto di ricorrere al Garante europeo della protezione dei dati.

Il sito web del Mediatore europeo talvolta fornisce collegamenti verso altri siti Internet. Dal momento che tali siti non sono sotto il controllo del Mediatore europeo, vi invitiamo ad informarvi sulla loro politica in materia di privacy.