La mia ambizione è quella di sostenere le istituzioni UE a diventare maggiormente efficaci, trasparenti ed affidabili aumentando strategicamente la visibilità e l'impatto dell'attività del Mediatore europeo.

Emily O'Reilly, 30 giugno 2014

La bacheca

La bacheca piena
Domande sull’Europa?La tua Europa - Il portale di accesso ai servizi pubblici europei e nazionali on-lineTrattato di Lisbona
Delay in chemicals testing

The Ombudsman in February opened a strategic inquiry into the delay in the European Commission's handling of over 200 proposals to test chemicals to determine potential harm to human reproductive health. The inquiry aims to find out ...

Improving expert group transparency

Citizens have a right to know what expert advice is being given to decision-makers and how it feeds into policy-making.  The Ombudsman has called on the Commission to publish comprehensive minutes of all expert group meetings. The ...

Improving tobacco lobbying transparency

The Ombudsman last October asked the Commission to proactively publish online all meetings of all Commission staff with tobacco lobbyists. In April, she followed up with a high-level discussion on the importance of transparency in ...

European Commission asked to report back on pesticides authorisation

An inquiry into the approval of pesticides highlighted concerns with the Commission's practice of approving the safe use of an active substance before it gets all of the data necessary to support that decision. The Ombudsman asked the ...

Chi siamo

Emily O'Reilly ricopre la carica di Mediatrice europea dal 1 ottobre 2013.

Emily O'Reilly è stata Difensore civico d'Irlanda e Commissario nazionale irlandese all'informazione (2003-2013), redattrice politica vincitrice di vari riconoscimenti, giornalista televisiva ed autrice.

Per saperne di più...

L'istituzione ha un personale altamente qualificato e multilingue.

Ciò significa che possiamo trattare la tua denuncia nella tua lingua come in una delle 24 lingue UE in cui lavoriamo. Ci impegniamo a rendere il nostro servizio pienamente accessibile alle persone con disabilità.

Per saperne di più...
Cosa facciamo

Al Mediatore sono rivolte le denunce relative ai casi di cattiva amministrazione che coinvolgono istituzioni e organismi dell'Unione europea.

Possono sporgere denuncia al Mediatore europeo i cittadini di uno Stato membro dell'Unione europea e le persone residenti in uno Stato membro. Possono anche sporgere denuncia al Mediatore le imprese, le associazioni e altri soggetti che abbiano sede nell'Unione europea.

Per saperne di più...
Come lo facciamo

Vorresti sapere di più su come lavoriamo?

Guarda il nostro video per scoprirlo!

Presentare una denunciaRichiesta d'informazioni

Novità

  • 27 maggio 2016
    • Evento -
      Introductory meeting with the President of the Assembly of European Regions (27/09/2016)
    • Decisione -
      Decision in case 1270/2013/JAS on the European Commission's handling of a grant award procedure.
    • Corrispondenza -
      The Commission wrongly refused full access to the note of 10 June 2015 and to the concept note (access request GestDem 2015/3658).
    • Evento -
      Dinner with the Irish Universities Alumni Group in Brussels (20/06/2016)
    • Evento -
      Annual Report 2015 (20/06/2016)
  • 26 maggio 2016
    • Discorso -
      Keynote Address to the joint N.I. Public Services Ombudsman and N.I. Human Rights Commission conference on “Human Rights - A 21st Century Approach to the Work of Ombudsmen"
    • Corrispondenza -
      Staff Working Paper: Report on the consultation of the European Network of Ombudsmen on public officials' interaction with interest representatives
    • Corrispondenza -
      Letter from the European Ombudsman to the European Network of Ombudsmen launching a consultation concerning public officials' contacts with interest representatives
    • Corrispondenza -
      Staff Working Paper: Consultation of the European Network of Ombudsmen concerning public officials' contacts with interest representatives
  • 25 maggio 2016